Guya Vichi

La maestra Guya Vichi insegna e pratica yoga da più di trent’anni. La sua attività ha inizio nel 1976 quando, dopo essere stata seguita da vari maestri yogin e aver percorso a lungo il cammino dell’antica filosofia indiana, fonda la sua prima associazione culturale di yoga e ginnastica orientale.

La maestra sperimenta nuove vie di insegnamento e di applicazione dello lo yoga tenendo un corsi per bambini down e successivamente per portatori di handicap mentali in collaborazione con il servizio sanitario. Dal 1980 avvia il suo cammino verso la medicina naturale e partecipa a corsi di perfezionamento di Macrobiotica, Ayurveda, riflessologia, terapia energetica con il Dottor Butto e pranoterapia.

La sua attività interessa anche al CNR di Milano con il quale collabora per ricerche sull’energia e lei stessa viene sottoposta a test e studiata come pranoterapeuta dal dottor Margnelli.
Nel 2000 fonda l’associazione yoga e terapie naturali di Pontedera dove ancora oggi esercita la sua attività . Numerose le conferenze che nel corso degli anni hanno portato Guya a parlare in giro per L’Italia, di yoga, Karma e reincarnazione.

Pratica dal 1990 autoipnosi regressiva per la conoscenza delle vite precedenti dopo aver seguito un corso degli studi FAF di Bologna. I suoi corsi riguardano in particolare il Rja Yoga, lo sviluppo del potenziale energetico, la conoscenza dei piani astrali e il contatto con i maestri e le guide spirituali e la canalizzazione.
Tiene corsi per l’abilitazione all’insegnamento dello yoga con la sua associazione che è riconosciuta dal CONI.

I corsi di Yoga insegnati nelle sue scuole sono caratterizzati da un metodo innovativo da lei stessa ideato che attinge da 22 asana dello yoga tradizionale ma usati in modo del tutto particolare. Lo scopo di questa nuova frontiera dello yoga tende ad allentare le tensioni fisiche e i blocchi mentali in modo veloce. Su questo metodo è stato pubblicato un libro dal titolo “ I 22 Archetipi dello Yoga”.

La maestra ha poi fondato la prima scuola mithraica italiana che rende attuale l’antico cammino iniziatico di Mithra, la divinità dei patti e delle alleanze, che viene inteso come un percorso che ci porta in contatto con il nostro io più profondo preparando il corpo e la mente alla nuova energia che arriverà con il 2012.
Guya Vichi ha anche pubblicato: “Messaggi Spirituali di un Antico Maestro” edito da MEF autori di Firenze e “L’ottavo scalino. Il ritorno di Mithra” il Ponte Editore.